seprator

Tutorial: Trauma cranico nel bambino.... cosa fare?

seprator
Tutorial: Trauma cranico nel bambino.... cosa fare?




Il bambino cade e picchia la testa. Come ci si deve comportare? Lo spiega Francesco Luzzana, chirurgo presso il Pronto soccorso ICCS Città Studi di Milano. Le video-pillole d'informazione per evitare o rispondere al meglio agli incidenti che possono accadere ai nostri bimbi realizzati da Nostrofiglio.it in collaborazione con Mamma&Lavoro.

TRAUMA CRANICO

Qualsiasi situazione che produce danni alle varie componenti del cranio (scatola cranica, meningi, encefalo) è un trauma cranico. Le lesioni più gravi sono quelle a carico del cervello, spesso hanno un carattere evolutivo, si sviluppano cioè nel tempo. Dopo un trauma cranico la cosa più importante da fare è ricercare i segni di un danno cerebrale ma nel bambino, o nel lattante, questa ricerca può essere molto difficoltosa. Perdita di coscienza, sonnolenza, vomito, convulsioni e asimmetria delle pupille sono segni importanti che impongono una valutazione immediata in Pronto Soccorso. Il video illustra cosa fare in caso di trauma cranico.
   


Resta connesso

shape
© Nikla.net 2014. All rights reserved