seprator

Vincere i complessi: LA MAGREZZA ECCESSIVA

seprator
Vincere i complessi: LA MAGREZZA ECCESSIVA




DONNA

Una donna davvero magra deve imparare a non camuffarsi, a non nascondere il suo corpo ma a rispettarlo.

Da preferire

Tessuti di consistenza media (angora, mohair, tricot o ciniglia, che hanno un pò di spessore nella trama); strati sovrapposti di tessuti: per esempio, maglia a coste un pò aderente (che dilata i volumi), più il gemello con tasche applicate e colletto (tutti dettagli che aumentano visivamente l'impatto del busto). Pantaloni in shantung, che hanno una linea diritta; camicette con taschini, abiti e camicie fantasia, gilet che creano giochi di volume.

Da evitare

Capi troppo ampi, tessuti troppo spessi e rigidi o troppo sottili (come le magline in viscosa, per esempio) che svivolano addosso, e se non ci sono curve a sostenerli asciugano ulteriormente la figura. Niente pantaloni a gamba larga con due o tre pinces, che fanno l'effetto di "caduta vuota" sul sedere.

Il consiglio

Scegliere colori chiari o medi, che hanno l'effetto ottico di "allargare".
                       

UOMO

Questo tipo di persona viene a volte descritto come emaciato. A prescindere dal fatto che si sia alti, bassi o di media altezza, questo tipo di corporatura è caratterizzato da spalle strette, muscoli quasi inesistenti, un petto molto piatto e braccia lunghe, dovuto a un metabolismo veloce e alla difficoltà nel mettere su peso.

Pro e contro nel vestire un uomo magrissimo

Una corporatura sottile è più facile da vestire rispetto a una corporatura massiccia, per il semplice fatto che i vestiti stanno generalmente meglio su corpi magri. Un altro beneficio nell’avere questo tipo di fisico è la facilità nel trovare capi alla moda, perché le taglie più piccole sono rese immediatamente disponibili dall’industria, dato che questo tipo di fisico è quello che i designer preferiscono vestire. Nonostante i molti benefici, ci sono comunque alcuni ostacoli, per esempio il fatto che vestire taglie così piccole può sfociare nel dare l’impressione di essere un ragazzino ancora in fase di sviluppo o, altro esempio, la difficoltà di trovare taglie così piccole in negozi economici, i quali tendono ad avere solo taglie più grosse. Questo ostacolo si aggira facilmente andando a fare shopping nelle catene come Zara, H&M, Uniqlo e Topman.

ABITI OK


  1. - giacche a doppio petto
  2. - giacche con spalle leggermente imbottite
  3. - impermeabile trench coat
  4. - maglioni pesanti di lana
  5. - vestiti di lana
  6. - scarpe alla moda
  7. - magliette con collo rotondo
  8. - jeans con gamba dritta
  9. - pantaloni in velluto a coste
  10. - pantaloni multitasca
  11. - giacche a uno o due bottoni
  12. - camicie a righe verticali
  13. - giacche in stile militare

Capi d’abbigliamento che vestano alla perfezione qualsiasi tipo di corporatura sono di vitale importanza per l’apparenza. Un errore frequente fatto dagli uomini magrissimi è quello di indossare vestiti di taglie più grandi per dare l’impressione di essere un po’ più grossi, quando in realtà, questo tipo di corporatura richiede più di ogni altra vestiti dal taglio e dalla misura perfetti: sarebbe quindi un’ottima soluzione trovare un buon sarto a cui portare tutti gli acquisti più recenti.

Al momento di decidere cosa comprare, bisognerebbe privilegiare magliette e camicie etichettate come “Slim Fit”, mentre sarebbe meglio evitare qualsiasi capo elasticizzato perché vestirebbe troppo aderente e, per la stessa ragione, gli skinny jeans dovrebbero essere banditi dal vostro armadio in quanto darebbero l’apparenza di malnutrimento o di essere leggings, e nessuna delle due ipotesi è affascinante. Per quanto riguarda i jeans, i modelli migliori sono quelli con una gamba dritta o con taglio bootcut e un altro tipo di pantaloni che vestiranno benissimo l’uomo magro, è il multitasca, da portare rigorosamente con risvolto. Le giacche ideali per persone con questa corporatura sono quelle con uno o due bottoni per le occasioni casual, mentre per le occasioni eleganti, sono indicate le giacche a doppio petto (sarebbe ottimo avere delle giacche con le spalle un po’ imbottite). Per quanto riguarda i cappotti, è sempre meglio avere modelli lunghi (vivamente consigliato l’impermeabile trench coat), che vadano a coprire il fondo schiena, piuttosto che modelli corti.

Colori

Esistono alcuni trucchetti che si possono usare per minimizzare i dettagli del proprio corpo che non piacciono. Per prima cosa, è bene ricordare che una recente ricerca ha evidenziato -contrariamente a quanto si credeva- che le strisce verticali fanno sembrare le persone più grosse. Di conseguenza, si dovrebbero scegliere camicie, magliette e giacche con questo tipo di motivo. Per quanto riguarda i vestiti, la scelta dovrebbe ricadere su un classico gessato. Mentre, per l’abbinamento di colori, vestirsi di un unico colore -specialmente di nero- dalla testa ai piedi, non farà altro che accentuare la corporatura esile, quindi se possibile, sarebbe meglio vestirsi con tonalità più chiare, come il bianco, il grigio o l’azzurro chiaro.


Altri consigli

Ovviamente anche la pettinatura è fondamentale per migliorare il proprio aspetto. Considerando che gli uomini molto magri tendono ad avere dei lineamenti piuttosto squadrati, si dovrebbe chiedere al proprio parrucchiere di studiare l’acconciatura perfetta per far risaltare gli zigomi. Ricordiamo inoltre che le magliette con il collo a V non vestono bene e che, per i mesi freddi, maglioni a collo alto saranno perfetti, dato che questo tipo di corporatura è probabilmente l’unico a cui stanno bene. Gli uomini magrissimi potranno trarre beneficio anche dal cosiddetto “vestirsi a cipolla” e potranno divertirsi sperimentando e indossando vestiti fatti di vari tessuti (velluto, lana grossa), dato che non sarà difficile trovare la propria taglia e che vi aiuteranno a darvi un aspetto favoloso.

fonte: "Vincere i Complessi" Adelaide Maini - Imagineconsulting

AUTOSTIMA FEMMINILE - nikla.net


Resta connesso

shape
© Nikla.net 2014. All rights reserved