A PROPOSITO DI DISCLAIMER e DIRITTI D'AUTORE : ecco come la penso

  • 2014-03-09 20:48:44
Pubblicare ARTICOLI o TUTORIAL su internet, nasce inizialmente dall'idea di offrire un servizio di utilità alla comunità, consci del fatto di poter capitare ANCHE nei blog ……. nella rete tutto questo è frequente e possibile.

MA CIO' E' CORRETTO, OPPURE SI VANNO A LEDERE I DIRITTI D'AUTORE DI QUALCUNO?

Faccio una premessa, io personalmente sono una blogger e per questo nostro lavoro  molti ne sono riconoscenti  (vi assicuro che nessuno ci ripaga del tempo che dedichiamo), altri invece si piangono i contenuti! I siti di LIBERO ACCESSO che parlano di arte, specialmente quella musicale, o d'informazione in generale dovrebbero nascere con il "sensibile intento "di  poter ARRIVARE A TUTTI, in contrapposizione di quei siti che invece offrono servizi limitati a pagamento. Per questa ragione non stimo affatto quei PROPRIETARI DI SITI di LIBERO ACCESSO che mettono a disposizione le loro informazioni ma nel DISCLAIMER ne vietano categoricamente ogni tipo di diffusione.   .....allora mi chiedo: che si mettono a fare sulla RETE?  Nei loro  DISCLAIMER a papiro infatti usano PAROLONI come violazione di copyright, dei diritti d’autore, decontestualizzano fonti di legge, facilmente equivocabili per chi legge, anche nel caso in cui si  CITI LA FONTE…..ma quale violazione di copyright se il nome e il cognome dell'autore appare e non se fa un uso improprio? Violazione dei diritti d’autore e copyright si può applicare solo per le grandi aziende di EDITORIA che hanno a che fare con il commercio informatico e cartaceo di libri….. non per articoletti informativi su un sitarello di internet facilmente accessibile da tutti e dove per giunta si cita la fonte!
 
Chi soffre di "manie di grandezza" sulla rete non ci dovrebbe stare......  potrebbe però distribuire i volantini dei propri articoli all'interno del condominio di casa  sua a persone mirate.... così è sicuro che tutti gli riconoscano la paternità dell'articolo e si senta scrosciato da un sonoro applauso!
   
Come anche  MEDIASET che ha tolto i diritti sui video di youtube  (persino di trasmissioni andate in onda 30 anni fa),  per concentrare il traffico solo sui loro decoder... della serie: O VIENI DA ME O NIENTE! .....ci sono interessi economici dietro quest'atteggiamento, ma moralmente (consentitemi di dirlo), tutto questo  non lo approvo e lo DISPREZZO! Se ci tolgono piano piano anche la libertà d'informazione, l'uomo di che dovrebbe vivere allora?
…..noi BLOGGER dunque se pubblichiamo degli articoli, abbiamo la buona etica (parlo per me) di citare la fonte da cui attingiamo (per rispetto di chi l’ha pubblicato), CON L’UNICO INTENTO DI DIFFONDERE GRATUITAMENTE L’INFORMAZIONE, noi siamo praticamente di SUPPORTO AI SITI  e di certo non ci appropriamo di nessun merito,  stipendi in tasca non ce ne entrano, e di tempo ne perdiamo anche noi….. a fare pubblicità disinteressata agli altri!
………  QUESTA GENTE CI DOVREBBE BACIARE I PIEDI PER IL BENEFICIO CHE NE TRAGGONO grazie ai blog, NON HANNO ANCORA CAPITO MOLTI LA DIFFERENZA FRA IL DIFFONDERE L'INFORMAZIONE E L’APPROPRIARSI DI DIRITTI D’AUTORE.,.   L’ARTE E L'INFORMAZIONE NON HANNO  "COPYRIGHT" E VANNO DIFFUSI senza limitazioni personali.... fa parte dei principi umani………questo è  IL GIUSTO SPIRITO DI CHI PUBBLICA SULLA RETE! QUINDI AMICI BLOGGER DIFFIDATE DI quei siti CHE HANNO  IL DISCLAMER A CARATTERI CUBITALI CON LA PRIORITA' DI DOVER FARE LA DOMANDA IN CARTA BOLLATA PRIMA DI VEDERSI PUBBLICARE I LORO ARTICOLI SUI BLOG......  non vale la pena sprecare il nostro tempo per questi, che non ti dicono neanche grazie e pure il resto di sopra ti danno! ...... il cervello ce l’abbiamo tutti fortunatamente…. o quasi! ;)   SE SEI UN BLOGGER E SEI D'ACCORDO CON ME, PASSAPAROLA ;)  

Cerca nel sito