Adotta una ragazza Ucraina: l'Europa ti rimborsa 1500 € mensili!

  • 2014-03-09 11:21:59
adotta-ucraina
Il giornale Corrieredelmattino.altervista.org, ha pubblicato un bollettino in cui si diffonde la notizia che è stato approvato un secondo emendamento della Commissione Europea relativa alla Difesa dell’Incolumità dei Rifugiati Politici appartenenti a stati che richiedono la candidatura all’introduzione comunitaria ( PAVILENKO )
 
La Legge che entrerà in vigore entro la metà di Marzo, cita testualmente:
  1. - Per le famiglie dell’UE che ospiteranno da 1 a 54 mesi rifugiati ucraini o di altre realtà similari, in particolar modo giovani donne da sempre discriminate per futili motivi, riceveranno un sussidio pari a 1450,57 € mensile.
  2. - Il nucleo familiare dovrà dimostrare la pacifica convivenza con la persona ospitata – a carico – tramite documentazione fotografica.
 
In parole povere chiunque ( anche il singolo individuo che produce reddito e che nel proprio stato di famiglia non presenta persone a carico ) ospiti un rifugiato proveniente da paesi dell’est (ad esempio Ucraina considerata l’attuale situazione politica) e in particolar modo una giovane donna, riceverà questo sussidio per garantire il sostentamento dignitoso della persona. La legge prevede inoltre un incremento del 75% per ogni minore a carico della persona ospitata.
 
Bella come proposta, forse anche troppo allettante, specialmente se si pensi a quei uomini soli  in cerca di compagnia o a  quelle famiglie disagiate che non posseggono un reddito sufficiente e basterebbe stringersi un pò per assicurarsi 1500 euro sicuri, provenienti dall'alto..... Invitante anche la fotografia che mostra 5 modelle bellissime in costume da bagno, pronte a trasferirsi a casa di qualcuno che le accetti con amore. Davvero una bella proposta. Peccato però, che tutto non sia poi così abbastanza convincente! Infatti, a spegnere il sogno di tanti italiani "benefattori" e di quei poveri in spirito che si erano già illusi di portarsi una extra figa in casa e a riscuotere soldi pure, una nota che compare ai piedi dell'articolo in questione sul  Corrieredelmattino.altervista.org , la dice tutta:
 

"Giornale del Corriere è un sito satirico, e dunque alcuni gli articoli contenuti in esso sono da ritenere tali. La redazione non vuole offendere nessuno. Se qualcuno dovesse ritenersi offeso dai contenuti di uno o più articoli è pregato di mandare un'email al seguente indirizzo: giornalecorriere@live.it"

trollface_17-403125921

Cerca nel sito