Inquinamento ambientale a Taranto, corsa contro il tempo

  • 2014-03-10 11:33:09
15:52 12 APR 2012 (notizie cronaca AGI) - Taranto, 12 apr. - Allarme ambientale in Puglia. Una nave battente bandiera panamense ha perso tonnellate di carburante nel Mar Grande di Taranto, a causa di una falla creatasi nello scafo. L'area di mare interessata e' di circa 800 metri quadrati.   Secondo il direttore dell'Arpa Puglia, Giorgio Assennato, lo sversamento di carburante sarebbe ancora in corso, in quanto non e' stata ancora individuata la causa che lo ha provocato, forse la rottura di una cisterna o di una tubazione del combustibile.

E' corsa contro il tempo per evitare un disastro ambientale: sul posto sono in corso le operazioni di messa in sicurezza da parte della Capitaneria di porto e dell'Ecotaras, societa' specializzata in queste operazioni. A quanto si apprende, la fuoriuscita si sarebbe verificata durante la scorsa notte, ed e' stata scoperta dall'equipaggio di un altro mercantile che si trovava nei pressi del 'cargo' battente bandiera panamense e che lo ha segnalato alla Capitaneria di Porto. La nave si trova in un bacino del Mar Grande in uso allo stabilimento Ilva, per lo scarico di materiale destinato all'area industriale. (AGI) .
 

Cerca nel sito