All'ASTA a Parigi una RARA Lettera in Inglese di Napoleone Bonaparte

  • 2014-03-09 18:24:19
Una delle tre Missive scritte da Napoleone Bonaparte nel 1816, durante l'esilio sull'isola di Sant'elena, è stata venduta all'asta  di Fontainebleau (Parigi), domenica scorsa. La lettera indirizzata al suo aiutante Emmanuel de Las Cases è scritta in un inglese ricco di errori, con una struttura grammaticale scolastica e di difficile comprensione, formulata da Napoleone grazie alle sue piccole conoscenze lessicali tramandate dallo stesso Las Cases e alla lettura di scritti in lingua madre del suo scrittore preferito Shakespeare. La noia fu una delle ragioni, ma a spingere l'ex imperatore ad apprendere l'idioma dei suoi "carcerieri" fu soprattutto il desiderio di comprendere quanto veniva detto intorno a lui. Napoleone era uno studente molto diligente e di notte quando non riusciva a prendere sonno si metteva a scrivere lettere in inglese a Las Cases. Questa è una parte della lettera tradotta, che dice: "Sono le due di notte, e ho dormito abbastanza, e passerò il resto della notte a dibattere con voi", comincia la missiva. E continua: "Fra sette giorni dovrebbe arrivare una nave dall'Europa che dovrebbe portarci notizie di quanto è accaduto dal primo gennaio 1816". E' stata venduta all'incanto per un valore di  325 mila euro.

Cerca nel sito