Arriva la SAS, contro SETTE RELIGIOSE e TRUFFE

  • 2014-02-04 11:58:52
La sigla SAS che sta per SQUADRA ANTI SETTE è il nuovo team della Polizia di Stato, creata allo scopo per osteggiare attività illecite o reati gravi legati al mondo dell'occulto, che vanno dalla violenza sessuale, all'uso di droghe, sottrazioni di beni.  Il team,  formato da una 15 in tutto di specialisti, criminologi, psicologi, metteranno in campo la loro scienza a disposizione della polizia in un lavoro sinergico mirato a sgominare pericolose associazioni di guru e santoni,  per la salvaguardia pubblica. Inoltre si avvarrà anche della collaborazione di un sacerdote da sempre in prima linea su questo fronte, Don Aldo Bonaiuto dell'Associazione Papa Giovanni XXIII di Don Oreste Benzi. Ogni giorno, infatti, almeno dieci persone si rivolgono al sacerdote per combattere il problema delle sette; e allo scopo è stato creato il "numero verde antisette", un servizio gratuito di volontariato con sede a Fabriano nelle Marche.
 (attivo 24 ore su 24 dal 2000)
E' anche da qui che le richieste di aiuto più serie e gravi, anche di natura psicologica alle famiglie o alle vittime, verranno dirottate alla Sas che, oltre a fornire - se necessario - un immediato ''pronto soccorso'' in filo diretto, verificheranno le informazioni raccolte e valuteranno se intervenire.
ECCO LA STATISTICA PREOCCUPANTE DELLE PRESUNTE VITTIME dell'OCCULTISMO
  1. il 28% alla magia nera, 
  2. il 18% ai satanisti, 
  3. l'8% alla stregoneria 
  4. e il 6% allo spiritismo''.
  5. ''il 40% degli accusati appartiene a psicosette e guru, 
  6. il 27% a psicosette 
  7. e il 13% a guru, santoni, guaritori, pseudo veggenti

Tg2 dossier: Testimonianze di gente plagiata

Cerca nel sito