Emma Bonino praticava aborti clandestini

  • 2014-07-10 07:27:42
emma_bonino_aborto-700x411

Forse non tutti sanno che la politica radicale Emma Bonino, molto tempo prima che venisse approvata la legge sugli aborti del '78, era avvezza a praticare clandestinamente interruzioni di gravidanza a donne del Lazio. Ma la cosa è ancor più seria dal momento in cui, non solo si improvvisava Ostetrica pur non avendo alcun titolo professionale per farlo, ma le interruzioni avvenivano in ambienti non asettici e con un modus operandi che metteva a serio rischio la salute delle pazienti: aspirava il feto con una pompa di bicicletta e poi lo gettava fra i rifiuti.

Una cosa assolutamente scandalosa, se si pensi che oggi questa persona che è stata in grado di far ciò, senza alcun scrupolo, oggi faccia parte di quella schiera politica che sono i rappresentanti di noi cittadini italiani, presso il Parlamento Europeo. Resta solo l'indignazione e la delusione.

Cerca nel sito