New York: Sindaco Vieta la distribuzione di Coca-Cola nei locali Pubblici

  • 2014-02-04 17:10:07
pepsi-vs-cocacola
La curiosa notizia giunge da New-York: Michael Bloomberg, l'attuale sindaco della città ha proibito la vendita di bevande zuccherate, bibite gassate, succhi zuccherati, soft drink sia in bottiglia che alla spina al di sopra dei 500ml, distruibiti in ristorante, nei cinema fast food, da carretti ambulanti, negli stadi. Il severo provvedimento è stato preso in considerazione a seguito degli allarmanti dati statistici che vedono un obeso su tre, sulla popolazione media americana. La misura entrerà in vigore già dal prossimo Marzo, con multe di 200 dollari per i trasgressori. Dopo la guerra all' alcol, al fumo e al cibo spazzatura, la nuova "spedizione punitiva" di Bloomerg avrà lo scopo di scoraggiare il fenomeno dell'obesità, che secondo le statistiche, nei prossimi 20 anni colpirà circa la metà della popolazione, con conseguenze disastrose per la salute, come problemi cardiocircolatori, epatici e diabete. Non tutti i Newyorkesi hanno risposto bene alla decisione del sindaco, accusando il sindaco di un "proibizionismo" assurdo e spropositato, che va contro ogni principio democratico del paese.

 

Cerca nel sito