Spaccano e urinano su statua della Madonna in pieno centro

  • 2015-01-12 16:02:01
madonna-rotta

ULTIME NOTIZIE DI CRONACA
Non è la prima volta che un gruppo di baldi giovani immigrati di fede musulmana compia gesti d'irriverenza e blasfemia nel paese che li ospita. Dopo l'episodio di Mirano (VE) nel 2013, in cui una piccola comunità islamica fece a pezzi una statuina centenaria di “scarso valore economico ma dal grande significato affettivo per i cittadini”, gettandola in fondo ad un pantano, questa volta la storia si ripete a Perugia. In pieno centro cittadino una statua della Madonna è stata spaccata in più pezzi, presa a calci e ricoperta di urina.

Secondo quanto racconta il quotidiano "Nazione Umbria", il gruppo di vandali poi si sarebbe anche avventato contro un uomo che stava pregando ai piedi della statua, con in mano la foto della moglie deceduta. Foto che gli è stata rubata di mano e mai più restituita. Un testimone che ha assistito alla scena della profanazione, ha prontamente chiamato la polizia, ma quando gli agenti sono arrivati sul posto, i giovani avevano già fatto perdere le loro tracce.

Una giornata di "ordinaria follia", alla quale noi italiani siamo purtroppo costretti ad assistere inermi e con il veleno nel sangue, grazie all'incoraggiamento dell'immigrazione, utilissima sicuramente per chi vede nel fenomeno un "ghiotto bottino", ma del tutto inutile a noi cittadini italiani, che all'unanime li vorremmo tutti fuori a calci in culo! Così, non è più possibile andare avanti. E preciso, non sono RAZZISTA, ma stanca di tante cose che nel nostro paese non vanno.

Cerca nel sito