Roberta Ragusa: rinvenuti oggetti personali

  • 2014-03-02 17:43:51
Secondo quanto riporta il Tgcom24, forse le indagini potrebbero essere arrivate ad una svolta, per cercare di risolvere il mistero sulla scomparsa della povera Roberta Ragusa, mamma di 45 anni della provincia di Pisa, scomparsa un anno fa.   Attualmente l'unico indagato per omicidio e occultamento del cadavere è il marito Antonio Logli, che secondo un super test sarebbe stato avvistato la notte della sparizione, mentre litigava con una donna (Roberta probabilmente) e che strattonandola per un braccio, la forzava ad entrare in macchina per poi imboccare a gran velocità la superstrada che conduce a Pisa. Ma l'uomo di 54 anni, si ritiene innocente, affermando che ha 10 alibi a suo favore.

Luogo Segreto

Si parla di un luogo segreto dove alcuni reperti della scomparsa, sarebbero stati rinvenuti pochi giorni fa e tenuto segretissimo. Negli ultimi giorni le ricerche della donna si erano intensificate con battute sia nella provincia di Pisa, sia in quella di Lucca, soprattutto nella zona del parco di Migliarino-San Rossore e nel lago di Massaciuccoli. Non è chiaro se si tratti di oggetti o materiale organico, quel che è certo è che la procura di Pisa al momento non conferma nè smentisce.
 

Cerca nel sito