Uccide la MOGLIE a COLPI di FORBICI

  • 2014-03-07 12:19:18
Un omicidio  brutale e spietato dai contorni simili al film dell'orrore "Sotto il Vestito Niente". E' accaduto questa notte in un'abitazione del Napoletano verso le tre del mattino: Giancarlo Giannini, operario di 35 anni, ha ucciso la moglie Alessandra Sorrentino, casalinga di 26 anni a colpi di forbiciate. Il movente che avrebbe scatenato il raptus dell'uomo,  sarebbe riconducibile alla gelosia; è stato poi un vicino di casa a chiamare i carabinieri, perchè nella notte destato dagli urli della donna. Per fortuna  i due bambini di 4 e 6 anni al momento della colluttazione dormivano e non si sono accorti di nulla.
CRONACA - NOTIZIE ANSA, 2 Luglio 2012    

Cerca nel sito