ULTIME NOTIZIE DI CRONACA: trovato killer di Yara Gambirasio

  • 2014-06-17 08:08:25
notizie-cronaca
ULTIME NOTIZIE DI CRONACA - 17/06/2014

Ecco il volto dell'assassino che ha visto morire la giovane ragazza di Brembate, Yara Gambirasio


44 anni, di professione muratore: lui si chiama Massimo Giuseppe Bossetti e per gli inquirenti è il presunto killer della giovane Yara Gambirasio. L'uomo è stato individuato dopo che gli inquirenti hanno trovato la donna con cui l'autista Giuseppe Guerinoni aveva avuto una relazione extraconiugale, una signora di 80 anni che vive a Clusone.

giuseppe-guerinoni
A fornire informazioni utili alle indagini, voci di paese e la testimonianza di un vecchio amico del Guerinoni, che avrebbe raccontato una confidenza fatta in passato dall'ex autista, circa delle frequentazioni negli anni '60 con questa donna della Valseriana. La conferma arriva dalle analisi del DNA, grazie al campione di saliva prelevato della donna e che risulterebbe essere compatibile con le tracce biologiche lasciate da "Ignoto 1" sui leggins della povera vittima.

massimo-giuseppe-bossetti-300x300
Trovata la madre, si è potuto quindi risalire all'identità del presunto killer. Massimo Giuseppe Bossetti per la scienza, è dunque l'assassino di Yara al 99,99999987% . Si apprende che è sposato, ha due femmine e un maschio ed ha una sorella gemella. E' stato fermato ieri sera domenica 16/06/2014 dagli agenti dopo un normale controllo stradale durante il quale è stato sottoposto al test dell’etilometro: con questo espediente i carabinieri hanno estratto il Dna del sospettato che è risultato “perfettamente coincidente” con quello trovato sugli slip di Yara.

Bosetti è stato subito raggiunto e prelevato dalla sua abitazione dai carabinieri del Ros e sottoposto in queste ore alla morsa degli inquirenti per far luce sul caso. Secondo ultime indiscrezioni, Bosetti non ha risposto a nessuna delle domande del pm: ha sostanzialmente respinto le accuse, dicendosi “sereno” come ha riferito l’avvocato d’ufficio Silvia Gazzetti.

Cerca nel sito