Casalinga trova un sasso in un barattolo di pelati

  • 2013-11-07 20:16:34
sasso-pelato-manduria E' accaduto a Manduria (TA) qualche giorno fa. La malcapitata è una signora della provincia ionica che mentre preparava il sughetto per pranzo, è stata destata da un tonfo metallico mentre versava il pelato nel soffritto. Incuriosita si è voluta accertare, quando scopre che nella pentola c'era uno strano corpo estraneo, un sasso appunto, grande quanto una noce. A detta della signora non sarebbe la prima volta che acquista quei pelati dal suo discount di fiducia, del costo di 0,35 cent, non di marca conosciuta, assicurando che la confezione al momento dell'acquisto era integra. Prontamente la malcapitata si è rivolta al direttore del supermercato dove aveva acquistato il prodotto, il quale dopo essersi accertato personalmente di quanto diceva, le ha consigliato di inviare una email direttamente al centro assistenza clienti della catena di discount del punto vendita. Il responsabile della multinazionale, a sua volta, le ha risposto di presentare subito denuncia alle forze dell’ordine e sanitarie soprattutto per accentare della natura, ancora poco chiara del corpo estraneo.  

Cerca nel sito