Contadina cibava i suoi Animali con la Marijuana

  • 2014-03-17 18:14:39
Singolare vicenda, quella capitata a Lopez, una cittadina situata nella parte est della Polonia, dove una contadina di 55 anni è stata arrestata dalla polizia locale in seguito al ritrovamento nella sua proprietà di diversi quintali di marijuana. Una situazione alquanto insolita e bizzarra che la contadina ha giustificato, dicendo che quei quintali di erba erano in realtà il cibo destinato al suo bestiame, perchè troppo irrequieto e disobbediente.   Stanca insomma di vedere le sue mucche e i suoi conigli indomabili, la contadina ha pensato bene di nutrirli con della marijuana. L’iperattività delle mucche, diventata più che ingestibile, aveva portato addirittura al ferimento di una persona, con la rottura di un braccio. Quest'episodio  di violenza ha inevitabilmente costretto la contadina a prendere dei provvedimenti. A detta della signora, sarebbe stato un suo amico a consigliarle di cibare gli animali con la marijuana..... E così le mucche “sballate” dalla mattina alla sera esploravano i prati verdi in un modo tutto nuovo e per lei diventava sempre più semplice farlo pascolare. Non sappiamo se poi il latte di queste mucche sia stato venduto, ma per la contadina questo costituirebbe un ulteriore aggravamento della pena. Al momento infatti la donna, per aver nutrito le mucche e i conigli con la marijuana, rischia tre anni di carcere. Sicuramente le mucche non saranno più tanto contente di non poter più mangiare la loro speciale erba, e  si dovrà certamente trovare un metodo alternativo per domarle e renderle docili come degli agnellini.

Cerca nel sito