Famiglia affetta da "Sindrome da Lupo Mannaro" decide di iniziare le cure

  • 2014-03-17 18:13:10
KATHMANDU: Una famiglia affetta da una rara malattia genetica, nota come "Ipertricosi" o "Sindrome da Lupo Mannaro",  ha deciso di sottoporsi ad un intervento laser, presso l'ospedale della capitale nepalese di Kathmandu per  l'asportazione definitiva di peli. Questa malattia, è caratterizzata da una crescita illimitata di peli superflui su tutto il viso e il corpo, dando ai pazienti colpiti quel tipico aspetto da lupo mannaro. Le persone in questione, sono Devi Budhathoki 37 anni  (la madre)  e 4 dei suoi figli (3 femmine e un maschio); mentre gli altri 3 figli, fortunatamente non presentano i segni della malattia. La mamma si sfoga davanti ai giornalisti, dicendo: "I miei figli hanno chiesto di iniziare una nuova vita, sin dal primo momento che abbiamo ricevuto la notizia da un nostro conoscente, che l'ospedale era disposto ad offrirci le cure idonee. Nei secoli precedenti invece chi soffriva da ipertricosi era destinato alla vita da circhi come "fenomeno da barraccone". Ma ora il piccolo nucleo ipertricotico può sperare finalmente di ottenere una vita migliore e in particolare di avverare il desiderio dei ragazzi di poter ritornare a scuola senza tutti quei peli superflui, esattamente come i loro coetanei.
 

Cerca nel sito