Funerali STRANI: del "Re MAIALE"

  • 2014-03-16 12:30:30

Incredibile ma vero. Chiamato anche "Re Maiale" è un suino a tutti gli effetti, venerato come un dio in un tempio buddista nel villaggio di Ruixing, provincia di Zhejiang in Cina. Considerato la reincarnazione di una divinità, il suino era riuscito ad evitarsi la sicura macellazione, grazie al Dalai Lama Cai Weijia che con un gruppo di monaci buddisti l'hanno accolto benevolmente nel tempio, circondandolo di attenzioni alla stregua di un re. Molte persone del villaggio chiedeva spesso di essere ascoltata dal "Re Suino", che con assoluta riverenza in ginocchio alle sue zampe, raccontavano a turno tutti i loro problemi o preoccupazioni, andandosene poi soddisfatti di aver ricevuto "risposte" nello spirito. Purtroppo il "Re Maiale" ha dovuto lasciato le spoglie carnali nel tempio, a dispiacere di tutti i suoi seguaci, che all'occasione gli hanno riservato i Funerali Solenni, conservandone poi il corpo all'interno del santuario per la venerazione.

Cerca nel sito