Calendario Pompe Funebri con donne sexy su bare

  • 2014-03-19 20:53:11
E’ stato segnalato allo Iap il “calendario dei morti” realizzato dall’azienda Cofani Funebri, che ritrae donne sexy seminude in stile dark e pose osè su bare. La pubblicità è stata sospesa dal Comitato di Controllo dell' Istituto di Autodisciplina Pubblicitaria (Iap), su segnalazione della consigliera regionale del Lazio e membro dell'Ufficio di Presidenza, Isabella Rauti, in quanto ritenuta lesiva alla dignità femminile, mettendo così fine alla lunga serie di calendari realizzati dall’azienda ogni anno. L'azienda che si occupa della realizzazione artigianale di cofani funebri e urne cinerarie, ha realizzato la nuova edizione del calendario e come ogni anno l’ha messa in vendita all'interno del proprio sito Internet. Un'ennesima pubblicità  sessista e stereotipata in quanto riduce la donna a mera “merce di consumo” e pare rivolga i prodotti solo ad un pubblico di clienti di sesso maschile, come se le donne non avessero diritto ad un corredo funebre.

Questo genere di pubblicità  in una società  che da una parte vuole le donne dentro le bare morte ammazzate per mano di “uomini” che non hanno mai accettato che fossero loro stesse a mettere fine ad una relazione e dall’altra le vuole sopra le bare (in veste di vedova) ad adempiere a quel dovere che alla donna è sempre spettato da vive, mi fa indignare. Perchè mai noi donne dovremmo occuparci a sedurre pure i morti e/o ad essere sexy  anche da morte? Ribadisco che questa trovata pubblicitaria è di cattivo gusto ed è sopratutto una presa in giro per tutte quelle donne che dentro le bare ci finiscono davvero ogni giorno e spesso per violenze sessuali.

Cerca nel sito