Ostuni: DONNA SI DENUDA sull'Altare DURANTE la CELEBRAZIONE MESSA

  • 2014-03-09 20:21:06
20120430_ostuni_chiesa
Veri momenti di imbarazzo,  domenica 29 Aprile per la gente e i sacrestani di una tranquilla chiesa di Ostuni! Una donna di 43 anni originaria di Martina Franca ha perso completamente il senno mentre il viceparroco era intento a celebrare la messa della domenica. Si sarebbe creata un passaggio attraverso la folla dei fedeli, e direzionandosi verso il pulpito avrebbe gridato parole senza senso come : "siamo bestie!!!", scaraventando il crocifisso di legno a terra e iniziando a denudarsi.....   Alcuni parrocchiani hanno cercato invano di fermare l'insana donna che appariva confusa e fuori di sè, mentre in reggiseno e jeans cercava di denunarsi sul pulpito, come se fosse posseduta. Qualcuno fra i fedeli ha chiamato il pronto soccorso e gli agenti del Commissariato di Pubblica sicurezza. Caos e disordine generale nella quieta chiesetta di San Luigi Gonzaga, la signora in evidente stato di alterazione psicofisica, spintonava a destra e a sinistra chiunque osasse avvicinarsi,  e solo grazie all'intervento degli uomini del 118, sono riusciti a sedarla. La donna è stata trasportata presso il Pronto soccorso dell'ospedale di Ostuni, dove l'anno visitata e ricoverata al Centro di Psichiatria di Ceglie. I familiari della donna hanno raccontato che soffriva di problemi psichici già da tempo, ma comunque per questa vicenda rischia una denuncia penale.

FONTE: quotidiano di puglia  

Cerca nel sito