"Penis Captivus" incastra una coppia adultera

  • 2014-03-17 18:19:15
MAN STUCK INSIDE ANOTHER MANS WIFE
In Kenia una coppia di amanti ha richiamato l'attenzione dell'intero paese, perchè non riuscivano a "staccarsi" dopo un amplesso.... ......la coppia allarmata e spaventata ha chiamato presto aiuti col cellulare, mentre la gente (dopo il felice passa parola) radunatasi intorno alla casa della sfortunata coppia,   attribuiva l'incidente ad una sorta di punizione che il legittimo marito della donna avrebbe inflitto alla coppia adultera, sotto forma di sortilegio malefico. La polizia giunta prontamente  sul posto non ha potuto aiutare la coppia a sbloccarsi. Una videocamera ha ripreso l’increscioso incidente, mentre persone curiose cercavano di intravedere gli amanti sfortunati impossibilitati a separarsi. La situazione si è finalmente sbloccata, quando l’uomo ha accettato di versare al marito tradito $ 240 dollari. Come per incantesimo la coppia fredifraga è riuscita a separarsi.
 

IN REALTA' NON SI TRATTA DI incantesimo d amore, MA DI UN RARISSIMO CASO DI "PENIS CAPTIVUS"

Questa è la versione popolana e credulona della gente di Nairobi. Ma alla luce della scienza, questo tipo di problema prende il nome di "Penis Captivus". In gergo il Penis Captivus  ("pene imprigionato") è un incidente di percorso rarissimo che può capitare a causa di un rapporto sessuale "troppo iperattivo", oppure a causa di un cattivo funzionamento del pavimento pelvico della donna dovuto a cause infiammatorie. Una contrazione uterina ed una serie di combinazioni, causerebbero l'impigionamento del membro: in pratica la coppia non riesce più a staccarsi, nemmeno in "stato di rilascio". Questo è un fenomeno naturale soprattutto negli animali o insetti (non vi è mai capitato di vedere due mosche che volano attaccate?), ma nell'uomo è molto raro. Spesso la spiacevole condizione si risolve in qualche attimo ma in altri casi, si può protrarre per più tempo, come nel caso della coppia, bloccando il deflusso del sangue e causando all'uomo lesioni abbastanza dolorose come l'ecchimosi fino l'ematoma.

IL VIDEO INTEGRALE DELL'IMBARAZZANTE INCIDENTE (....alla faccia della privacy!!)

Cerca nel sito