TOUCHY il Primo Uomo Fotografico

  • 2014-03-17 19:10:21
0000761a_medium
Touchy è un nuovo progetto tecnologico, messo in atto da un gruppo di esperti, che mira ad offrire un nuovo stile di vita a gente depressa, colpita da problemi sociali. Il progetto ha il duplice scopo di far sentire queste persone integrate nella società e a curare la loro ansia sociale. In particolare quest'invenzione, basata sull'interazione sociale del dare e avere, trasforma l'essere umano in un dispositivo: una vera e propria macchina fotografica umana.
Touchy, (che prende il nome dalla persona che indossa il dispositivo), attraverso dei sensori sulla pelle e sugli occhi,  oscura la vista a chi lo indossa fino a quando la sua pelle non viene sfiorata da qualcuno: è questo che gli permette di rivedere la luce e l'ambiente circostante.... se poi il contatto fisico permane per più di 10 secondi, inizia a rilasciare foto....
 

UTILITA' SOCIALE

Tuttavia si è riscontrato che le moderne tecnologie di Internet come i Social Network o il telefono cellulare, hanno creato dei veri e propri divari sociali fra individui, andandosi a sostituire al diretto contatto umano. Questo fenomeno ha generato in molti soggetti più sensibili (specie nella cultura Giapponese) una forma maniacale di dipendenza a Internet e ai social network, che prende il nome di "Hikikomori" e "otaku". Spesso il soggetto colpito, si rinchiude nella propria stanza, rifiuta anche ogni contatto con la propria famiglia. Mangia da solo un piatto lasciato fuori dalla camera dai familiari, oppure compra cibo spazzatura nei fast food e negli shop aperti 24 ore, durante le ore di minore affluenza. Touchy critica questo fenomeno e suggerisce una soluzione. Il progetto Touchy vuole dimostrare come un tale dispositivo possa essere in grado di garantire  una rieducazione sociale, perchè presuppone che la vista e il tatto siano organi sensoriali molto importanti e indispensabili per l'uomo e allo stesso tempo la macchina fotografica, lo strumento più noto per la condivisione di ricordi e momenti belli della vita, che immortala attimi preziosi, divertimento, emozioni, ecc.  Un pò come quando si condividono virtualmente le foto su FB con gli amici.
 

IN CHE MODO TOUCHY GUARIREBBE I DISTURBI SOCIALI

Metaforicamente, chi indossa il Touchy è come se vivesse in una gabbia di isolamento al buio totale, come farebbero alcuni pazienti affetti da disturbi sociali. La ricerca di una seconda persona che ti permetterebbe di riacquistare la vista e scattare foto di momenti lieti e indimenticabili, condurrebbe il soggetto a ricercare un continuo contatto fisico indispensabile: è questo ciò che, secondo gli esperti, porterebbe il paziente alla guarigione dell'ansia sociale.
SITO UFFICIALE DI TOUCHY: https://www.touchtouchy.com/concept/
 

Ecco il video promozionale di Touchy

     

Cerca nel sito