Uomo cucina e mangia il suo dito perso in un incidente

  • 2014-02-06 11:47:54

David Playpenz-dito

Un uomo di nome David Playpenz a seguito di un incidente in moto ha perso un dito e parte della sua mano, ma invece di buttarlo via, se l'è portato a casa, pensando di cucinarlo e mangiarselo, conservando poi le ossa come souvenir. Trasportato d'urgenza in ospedale, i chirurghi hanno subito messo al corrente Dave che sarebbero dovuti ricorrere all'amputazione del dito, dopo che questo ormai era diventato nero a seguito della caduta. Ma L'uomo, originario di  Colchester - Essex,  ha chiesto ai medici se dopo l'operazione poteva portarlo a casa. E i medici, seppur atterriti, non hanno avuto obiezioni a concederglielo! David dice che è sempre stato curioso del cannibalismo e che gli sarebbe piaciuto assaporare la carne umana, giusto per sapere di che cosa sapeva; ma poichè il  mangiare carne di un'altra persona è illegale, ha pensato dunque di sfruttare quest'occasione per soddisfare la sua curiosità. 

David-Playpenz

Egli in un'intervista dice: "So che sembra folle, ma non era solo curiosità. Quel dito, è stata una parte importante di me, troppo importante per perderlo", ha detto . "Io lo adoro! E così ho deciso di mangiarlo, in modo che rimane sempre dentro di me......" Dopo due giorni di ricovero, David appena tornato a casa è andato in cucina e si è preparato il bel pranzetto. Per assicurarsi di non danneggiare le ossa, ha scelto di bollirlo,  invece che friggerlo o farlo arrosto, e non l'ha condito con sale o salse per non coprire il sapore della carne.  Dopo aver raccontato ai suoi amici del suo pasto insolito, Dave ha ottenuto reazioni contrastanti. Una coppia di amici ha reagito con sdegno e disgustata,  mentre un altro amico, Vegan, ha assaporato la "pietanza" assieme a lui. Playpenz, visti molti amici allontanarsi dalla sua cerchia, ha assicurato in un messaggio su FB di esser rimasto lo stesso Dave di sempre e di non esser diventato un cannibale seriale del calibro di Hannibal Lecter.  E ' stata un'esperienza che non ha intenzione di ripetere, ma che comunque vuol ricordare ogni tanto guardando il "suvenir" conservato dentro la scatola. Dave anche postato una foto del dito cotto sul suo profilo Facebook e del suo caro "souvenir che conserva ancora con molto rigore.  

David-Playpenz-ossa-souvenir

 

Cerca nel sito