Uomo scopre di essere donna a 66 anni

  • 2014-02-03 19:16:09
Uomo-vietnamita-scopre-di-essere-donna-a-66-anni2
Una notizia che ha dello sconcertante, ma che è realmente accaduto ad un uomo vietnamita di 66 anni che a causa di un gonfiore all'addome si è rivolto ai medici degli ospedali  Queen Elizabeth Hospitals e del Kwong Wah Hospitals. E' stato proprio qui che l'uomo ha scoperto di essere in realtà una donna e che il suo disturbo era causato da una grossa ciste ovarica.  I medici dell'ospedale hanno spiegato che la condizione della donna, apparentemente uomo, è stata causata dalla rarissima combinazione di due malattie genetiche: la sindrome di Turner  - che alle donne dà le tipiche caratteristiche somatiche maschili, bloccando la comparsa del menarca in pubertà - e dall'iperplasia surrenale congenita (CAH), che favorisce l'aumento degli ormoni maschili. La paziente, alta 1,37 cm, con una lunga barba, ha un pene piccolo senza testicoli ed ha deciso di continuare ad essere uomo, iniziando una cura ormonale maschile. Tuttavia oltre al caso della donna, nella storia sono stati riportati altri 6 casi simili di pazienti colpiti da entrambe le malattie.

Uomo-vietnamita-scopre-di-essere-donna-a-66-anni3

La sindrome di Turner colpisce una donna su 3.000 e  mentre le femmine sane hanno una coppia di cromosomi X, e i maschi  una X ed una Y, i pazienti con la sindrome di Turner hanno una sola X, individuabile già durante i primi test prenatali. Molte donne infatti che scoprono il feto esser affetto da sindrome di Turner, sono costrette a ricorrere all'aborto, per evitargli in futuro diversi problemi di salute, tra cui il rischio di disabilità mentale.

Uomo-vietnamita-scopre-di-essere-donna-a-66-anni

Cerca nel sito