Usanze Antropologiche: I NEMICI? NE FACCIO COLLANE!

  • 2014-03-17 19:52:11
shuar_men
Fino a non molto tempo fa, gli Shuar, una popolazione dell'Amazzonia occidentale, tra il Perù e l'Equador, giravano portando al collo le teste miniaturizzate dei loro nemici uccisi. Era nelle loro credenze, un modo per placare lo spirito di vendetta dell'ucciso.  Ma ora una delle vittime è.... riapparsa. Toblas Houlton, dell'Università di Dundee (UK), ha ricostruito il volto di un giovane guerriero ucciso, partendo dalla sua testa rimpicciolita, usando tecniche forensi, come in un caso di omicidio. Houlton inoltre ha sperimentato questa tecnica antropologica sulla testa di un animale già morto, riuscendo a rimpicciolirla alla stessa maniera.
 

ECCO LA RICOSTRUZIONE, PRIMA - DOPO

                       

Cerca nel sito