Ansia da concepimento: come affrontare la situazione

  • 2014-03-24 18:16:50
Concepimento-stress
Per alcune coppie è questione di pochi mesi, per altre, invece, raggiungere l’obiettivo non è così facile e rapido. In alcuni casi, la ricerca di un figlio può portare ansia da concepimento , soprattutto per gli uomini. Ecco alcuni consigli per affrontare al meglio la situazione.

Quando si vuole concepire un bambino, spesso non basta fare sesso senza precauzioni un paio di volte.


  • - Il percorso potrebbe essere più lungo, quindi per aspettarsi una gravidanza bisogna impegnarsi a fondo nella ricerca (per la gioia degli uomini) e fare tanto sesso nel momento giusto (giorni dell’ovulazione).
  • - A tal proposito esistono in commercio appositi test per conoscere con esattezza il momento più propizio. Altrimenti si rischia di aumentare la frequenza dei rapporti troppo presto o troppo tardi rispetto al momento più favorevole che si ripresenterà solo il mese successivo.
  • - Programmare i rapporti per raggiungere l’obiettivo, rischia di diventare “meccanico” e di far sentire l’uomo una sorta di “animale da riproduzione”.
  • - L’ansia da prestazione dell’uomo aumenta quando la donna inizia una “inconsapevole” pressione psicologica abbinata a scatti di ira, umore sotto terra, piagnistei  e mania di persecuzione.
  • - Tutto questo può riuscire a bloccare l’uomo proprio nei giorni buoni per il concepimento.
  • - È necessario, invece, affrontare il momento con maggiore serenità.
 

Per evitare che il rapporto durante i giorni “buoni” diventi monotono può essere utile cercare delle occasioni speciali e modi vari e alternativi per coinvolgere il partner.

 
  • - È importante tenere presente, per non caricare di troppa ansia la vostra vita e quella del vostro compagno, che un mese in più o in meno non influiscono sull’orologio biologico. È bene non avere fretta.
  • - Ricordate che la scelta di avere un figlio è anche quella del vostro compagno che vive questo periodo delicato proprio come voi, con lo stesso desiderio.
  • - Meglio, quindi, supportarsi a vicenda piuttosto che creare tensioni controproducenti al vostro stesso obiettivo.
  • - Infatti, la serenità (specie nel periodo fertile) è la condizione ideale per chi vuole rimanere incinta ma aiuta anche lo stesso rapporto di coppia.
  • - Concepire un figlio diventa una strada difficile, poter contare sul partner, confidarsi, condividendo paure e ansie, è l’arma ideale per superarle insieme.
   

Cerca nel sito