Blog SEDUZIONE: Come conquistare la "DONNA FIGLIA"

  • 2014-03-24 16:10:39
Fanno parte di questa categoria le donne fragili, poco sicure di se stesse, indecise nelle scelte: le donne che nel rapporto con l'altro sesso dimostrano la tendenza, più o meno accentuata, a porsi sempre in un piano di inferiorità, affidandosi completamente alle decisioni e alle mosse del corteggiatore di turno. Sono quelle che non crescono mai, le eterne bambine che cercano spesso a livello del tutto inconsapevole, la figura paterna non avuta o dolorosamente rimpianta. Idealista, creativa, cerca di compiacere tutti e di soddisfare le aspettative di chi le dimostra affetto e ammirazione. Ha una forte carica seduttiva, di cui spesso non si rende neppure conto, è dolce, gentile, spesso dotata di un inteletto superiore e di un sottile e naturale senso dell'ironia.

SIATE TENERI E PROTETTIVI

1) Rivolgetele la parola con tenerezza ma, nello stesso tempo, mostratevi sicuri di voi e di quello che dite, perchè quello che cerca veramente è un uomo a cui affidarsi e di cui fidarsi completamente. Spingetela a parlarvi del suo lavoro, dei suoi progetti, dei suoi sogni e delle sue speranze, e fatele capire che la approvate e la ammirate. Ascoltatela sempre con grande attenzione, perchè adora sentire che qualsuno si sta veramente occupando di lei.

2) Fatele intendere anche che la comprendete e porgetele di tanto in tanto qualche suggerimento, sempre con tono dolce, perchè ha bisogno di sentirsi protetta e guidata ma non aggredita o prevaricata. Ogni volta che se ne presenta l'occasione toccatele affettuosamente i capelli, la nuca o le mani. Quando camminate insieme prendetela pure a braccetto, anche se la storia non è ancora iniziata.

3) Siate molto espliciti nei complimenti e non siatene avari, perchè la donna-bambina ha bisogno di conferme e di certezze. Se la trovate bella, affascinante, eccitante diteglielo il più possibile, con grande tenerezza nella voce.

COSA NON FARE

Non siate bruschi e frettolosi, e non distraetevi mentre parla nè interromperla troppo, perchè la fareste sentire poco compresa e quindi la indurreste a fuggire. Non criticatela, nè mettete troppo in discussione le sue scelte, perchè rischiereste non solo di perderla, ma anche di metterla fortemente in crisi. Non siare ironici, neppure blandamente, quando esprimete giudizi su di lei perchè è facilissimo ferirla e disorientarla.

Cerca nel sito