Come organizzare il matrimonio in tempo di crisi economica (1a parte di 3)

  • 2014-03-10 12:08:43
matrimonio-nozze
Si può davvero risparmiare senza rinunciare ad un matrimonio da favola? Come sposarsi in tempo di crisi? Secondo il sondaggio “Matrimonio ma quanto mi costi?” realizzato fra gli utenti di Matrimonio.it, eccole tendenze che stanno prendendo piede a causa della crisi.
Matrimonio.it è il portale dedicato agli sposi più visitato d’Italia. Ma quanto spendono le coppie italiane per il loro matrimonio?Ecco i risultati del sondaggio:
 
  • - Il 39% dei futuri sposi intervistati pensa di spendere ( o ha già speso) meno di 15 mila Euro, ma sommando i risultati di altre risposte , il 61% finisce per spendere di più: il 45% tra i 15 e i 25 mila Euro e il 16% oltre il 25 mila.
Secondo le stime di Federconsumatori, invece, il costo medio del matrimonio italiano con un centinaio di invitati si aggira tra i 33.339 e i 55.709 euro (compreso il rincaro prezzi variabile dal 2 al 5% rispetto all’anno precedente). Chi sostiene le spese per il matrimonio?
  • - La maggior parte dei costi le sostengono i futuri sposi (30%), il 32% con l’aiuto dei genitori a cui spettano quasi sempre l’abito da sposa (oltre il 55%) e il ricevimento (52%).
  • - Solo l’8% delle coppie si affida completamente alle tasche dei genitori, forse, perché rispetto al passato:
—Ci si sposa sempre più tardi
—Dopo aver trovato lavoro e casa
  • - Altri, invece, chiedono un piccolo aiuto alla banca. Secondo Federconsumatori il prestito per le nozze è richiesto dal 3% degli sposi italiani.

Come diminuire i costi? Nella seconda e terza parte di questa guida gli utili consigli per  sposarsi  risparmiando. Ciao a domani ;)

Cerca nel sito