Coppia in crisi: come liberarsi dall'ansia del tradimento (2a parte)

  • 2014-03-24 19:52:20
gelosia-passato
Essere troppo gelosi è controproducente per il rapporto di coppia. Il partner tormentato non si sente gratificato e tende ad allontanarsi. Ecco come liberarsi dalla gelosia.

Una persona gelosa si riconosce dall’aumento dell’ansia, dai continui sospetti di tradimento, dei divieti e dalle continue richieste di privazioni.


  • 1) Quando la gelosia cresce può essere un segnale psico-patologico che in molti casi estremi può diventare pericoloso ed essere causa di molestie e abusi e, nella peggiore delle ipotesi, di omicidi.
  • 2) Meglio allontanarsi da una persona che mostra queste caratteristiche, perché spesso i raptus violenti avvengono perché la persona gelosa ferita vuole cercare di ricucire il rapporto e tornare insieme e, non vedendo esaudite le sue richieste, si sfoga con l’aggressività.
  • 3) Con il tempo il rapporto diventa più solido e la gelosia si affievolisce. Se però uno dei due non riesce a liberarsi dalla gelosia, rischia di mettere la coppia in crisi provocando anche l’ingresso di una terza persona.

Come fare?

  • 1) A tutti piace sentirsi oggetto di attenzione per questo meglio mettere in atto una “finta” gelosia, scherzando con il partner ma senza tormentarlo
  • 2) Se si pensa che il partner si stia allontanando non bisogna cedere all’istinto di controllarlo ma più che altro spendere energie nel ritrovare l’affiatamento di coppia: come?
  • 3) Continuare a tenere vivo l’interesse verso il partner ma se la gelosia persiste, è necessario cambiare un po’ delle proprie abitudini.
  • 4) E’ bene smettere di far girare la propria vita intorno al proprio partner ma crearsi nuovi interessi, hobby, investire energie su se stessi.
  • 5) Grazie a questi cambiamenti il rapporto riacquisterà nuova linfa.

Cerca nel sito