Takanakuy, rituale delle "mazzate collettive"

  • 2014-02-06 12:54:55
Takanakuy-rituale-bolivia

BOLIVIA - Ogni  3 maggio di tutti gli anni, a  Macha, in un villaggio della Bolivia, usano celebrare il così detto "Takanakuy" il rituale delle "botte collettive!" Il Takanakuy (in lingua boliviana Quechua, che letteralmente significa "quando il sangue sta bollendo") è un'usanza antichissima praticata nella parte meridionale delle Ande del Perù, e che consiste nel darsi a vicenda, pizze, pugni e schiaffoni, al centro della piazza, in presenza di molti spettatori . La lotta è preceduta da una danza ritualistica, e da musiche cerimoniali; poi si scelgono le coppie che si devono affrontare, generalmente dello stesso sesso, donne contro donne e uomini contro uomini; al centro di una piazza gremita di persone, le coppie avversarie  danno sfogo a tutta la loro rabbia, dandosele di santa ragione, ma allo stesso tempo evitando che la lotta diventi troppo violenta.

Infatti l'obiettivo del combattimento non è ferire l'avversario, ma consentire alle controparti di risolvere in quel momento tutte le controversie che si son generate durante l'arco dell'anno,  ciò per ridurre l'aggressività repressa e per sbollire una volta per tutte, la rabbia covata fino a quel momento. Inoltre, il Takanakuy  rappresenta anche una specie di forum pubblico in cui la gente proveniente dalle diverse comunità limitrofe,  possono dar dimostrazione pratica in pubblico delle proprie doti,  come il coraggio, la virilità e l'audacia nell'affrontare lo sforzo fisico.

Paradossalmente il rituale è praticato anche dai bambini, seppur in modo scherzoso (takankuy) ma con delle variazioni: i bimbi  ballano come a formare un cerchio (pitch) e poi senza ricorrere alle mani, si spingono a spallate.  Certo che fra il Takanakuy boliviano e il nostro Montecitorio a Roma, non è che ci sia tanta differenza....anzi i nostri politici sono talmente istintivi, che non aspettano mica a una volta l'anno per risolvere le controversie! :D


 

Video rituale "Takanakuy"

Cerca nel sito