Non esiste il CANTANTE INCAPACE: molto spesso è colpa di chi INSEGNA!

  • 2014-03-27 07:18:39

Molte volte capita che all'inizio dello studio del canto (che sia tecnica del canto moderno o lirico), ci si scoraggi nel vedersi poco adeguati  alla materia, durante gli esercizi di respirazione diaframmatica, ai vocalizzi, all'esecuzione di un brano. Se poi, specialmente al Conservatorio, capitano in classe allievi particolarmente "dotati", considerati dal maestro come più i "dritti e capaci" degli altri, (io direi più "dritti", perchè la maggior parte di questi soggetti ha iniziato a studiare molti anni prima e continuano a farlo da privati, ma NON LO DICONO MAI A NESSUNO - sapeste quante "Wonder Woman" ho conosciuto io al Conservatorio.... tutte "nate imparate"!)  , il mondo sembrerà cadervi addosso, e i soggetti emotivamente più fragili, finiranno inevitabilmente col mollare tutto per diventare "forever alone" della società!

Ma se invece nonostante le difficoltà si sceglie di proseguire dritto per la propria strada, molte rivincite si avranno alla fine:  "i fantastici eroi" dell'ultima ora, rimarranno a casa a cantare sotto la doccia o durante le faccende domestiche, mentre quelli considerati i meno "dotati", finiscono sempre col fare carriera  sui palchi davanti a tv e trasmissioni (basta vedere l'esempio di alcuni vip).... come si spiega? A proposito di ciò la maestra di canto Annamaria Caruso, in questo video fa una premessa davvero importante che bisogna assolutamente ascoltare: non sempre la colpa è di chi non sa cantare, il più delle volte è di come viene insegnato. Molti vocal coach, non capiscono ancora che tutti gli allievi non sono dei robot standardizzati di serie,  la cui spiegazione del metodo sarà  percepita fino in fondo da tutti, alla stessa maniera e con gli stessi tempi.

Ci sarà chi assimilerà all'istante tutto (e va bene così). Ma c'è chi (e sono in tanti, nessuno nasce imparato) quel tipo di spiegazione in quei termini non andrà bene: è sta proprio lì la bravura di un vero insegnante di canto, SAPER TIRARE FUORI IL TALENTO da ciascun individuo,  fortunatamente diverso dai suoi simili, non addossando la colpa della propria incapacità all'allievo! "ESSERE NEGATI PER IL CANTO" è un comune pretesto che alcuni maestri incapaci di canto, usano contro gli allievi "più di coccio" diciamo così, per scrollarsi dall'impiccio di doversi esprimere in altro modo.

La realtà è che vi serviranno probabilmente più anni di studio, tanti esercizi e impegno per migliorare l'orecchio all'intonazione dei suoni, ma chiunque (se costante e volitivo), alla fine imparerà a cantare sufficientemente come si deve. Ascoltate ora ciò che dice la vocal coach nel tutorial, tutto sacrosanto! E miraccomando mai scoraggiarsi! Piuttosto cambiate insegnate ;) ....e questo vale per qualsiasi altra situazione analoga che la vita purtroppo offre.


VIDEO: Lezioni di canto online moderno e lirico on line IMPORTANTISSIMO!!!!!

Cerca nel sito