Trucco professionale cinematografico: reggicalze Horror zombie

  • 2014-03-21 12:18:45
Questo è un trucco professionale adatto a rappresentazioni cinematografiche, spettacoli a tema, book fotografici, videoclip Industrial Alternative, Horror Musical, Halloween, Carnevale o per il vostro futuro film... L'Artista di effetti speciali Meaghan O'Keefe di Los Angeles ha creato un kit accessori trucco, costituito da un paio di protesi in lattice e due reggicalze,  per rendere le vostre gambe insanguinate e strappate, effetto Zombie. Sono disponibili per l'acquisto al negozio online   OpenWound FX. (clicca per visionare il sito) al costo di 40 dollari  (euro 30,56).
 
Le protesi sono riutilizzabili e facili da lavare. Ovunque saranno sforgiate, le gambe reggicalze horror, sono di forte impatto, molto veritiere e saranno le vere protagoniste del vostro terrificante spettacolo!
 

ECCO COME OTTENERLE

 

Traduzione


1.  Pulire l'intera area della pelle con alcool isopropilico, tutta la zona dove si andrà ad apporre la "protesi in lattice" che fungerà da seconda pelle. Pulire anche la parte posteriore della protesi per essere sicuri che sia privo di polvere e altre particelle. Prima di iniziare, assicurarsi di aver ogni cosa a portata di mano e porre un panno sotto la zona che si sta lavorando

2.  Posare il protesico sulla pelle dove si vuole applicare. Con una spugna e un po' di borotalco, tamponare intorno ai bordi per creare uno spessore di polvere visibile in cui si appoggerà la protesi. Ciò creerà una guida visiva per applicare l'adesivo. Rimuovere la protesi e applicare la colla per pelle (Spirit Gum) all'interno della area polverata. Quindi applicare la colla  sul retro dell'adesivo. Premere sulla pelle e mantenere premuto per un momento. Usando un po' di ovatta, applicare l'adesivo sotto i bordi esterni e  interni della ferita.

3.   Una volta che la protesi siliconata viene applicata saldamente in posizione, fissare le giarrettiere e applicare il make up. Usa un fondotinta dello stesso tono della pelle  per sfumare i bordi esterni del protesico e un tono di luce blu  per creare le vene come nell'immagine .

4.   All'interno della ferita, dipingere direttamente sulla pelle. Qui dovete essere creativi! Per ottenere l'effetto raffigurato, utilizzare una base bianca all'interno della ferita e uno strato di tono giallo grasso. Utilizzare un rosso scuro lungo i bordi interni della protesi. Punteggiare un rosso leggero sul tono muscolare e vene di vernice rossa sul colore grasso all'interno della ferita. Finisci con il sangue che cola dalla ferita e intorno alla giarrettiera.
 * il kit non prevede all'interno la colla, il make-up e il sangue.
......E VOILA' !!!

     

Cerca nel sito