I migliori Vini Pregiati Toscani

  • 2015-06-03 07:02:42
Tuscany-wine

La Toscana è una terra fertile e generosa, caratterizzata da un assetto territoriale che rende produttivo il settore della viticoltura. I vini toscani sono fra i più apprezzati al mondo, molti di questi sono garantiti dal marchio distintivo di qualità DOC (vini a Denominazione di Origine Controllata), IGT (vini a Identificazione Geografica Tipica) e DOCG (vini a Denominazione di Origine Controllata e Garantita). La presente guida alla scelta dei più pregiati vini toscani potrebbe ritornare utile a conoscerne i nomi, le caratteristiche e la qualità di questi prodotti che fanno parte della più antica tradizione di queste terre.

Toscana

CHIANTI CLASSICO

Il vino Chianti Classico è un DOCG prodotto in una vasta area che comprende circa 71.800 ettari di coltivazioni poste fra Colli Aretini, Colline Pisane, Rufina, Colli Senesi, Colli Fiorentini, Montespertoli e nella zona di Montalbano. Il Chianti Classico si è sempre conformato alle più rigide regole della vinificazione DOCG che prevedono l'utilizzo d'uve autoctone a bacca rossa come il Sangiovese, il Canaiolo e il Colorino con una percentuale minima d'uve straniere come il Cabernet Sauvignon e il Merlot. Le qualità di questo vino si apprezzano sia se bevuto giovane sia invecchiato; all'odorato arriva come un profumo floreale intenso con sentori di frutti rossi; ha un sapore armonico e ricco con una buona tannicità. E' ottimo per accompagnare carni alla griglia e formaggi stagionati.

Toscana_wine

VERNACCIA DI SAN GIMIGNANO

E' un tipo di vino proveniente dal cru della zona compresa fra Siena, Pisa e Firenze che garantisce un prodotto dalle qualità organolettiche pregiate. Per la produzione si utilizzano uve dell'omonimo vitigno autoctono per una quantità totale pari al 90%, mentre il restante 10% è costituito da altri tipi d'uve bianche. Per la conservazione si consiglia un periodo di circa 2 anni. La Vernaccia di San Gimignano ha un colore giallo, si presenta limpido, dal profumo floreale e fruttato, dal sapore deciso e con un retrogusto leggermente amaro. Si serve con pasti a base di pesce, carni bianche, uova e fritture varie.

VIN SANTO

Il Vin Santo è menzionato nella storia dell'enologia per essere uno dei vini più antichi della Toscana ed affonda le sue radici nel Medioevo. Di marchio DOC, il Vin Santo è prodotto sui Colli dell'Etruria Centrale, ove la terra contribuisce all'arricchimento delle sue caratteristiche organolettiche. E' composto da differenti tipologie d'uva: Malvasia del Chianti, Trebbiano toscano, Pinot grigio e bianco, Sauvignon e Chardonnay. Di colore ambrato, ha un profumo intenso con sentori di frutta candita, caramello, miele e frutta secca; il sapore è rotondo, dolce e armonico. E' ottimo l'abbinamento del Vin Santo con antipasti, piatti a base di carni bianche o di pesce, formaggi stagionati caprini e dessert a pasta compatta con confetture di frutta oppure frutta secca.

VINO NOBILE DI MONTEPULCIANO

Ottenuto dai vigneti che sorgono sulle colline del comune di Montepulciano, per questo vino sono impiegate uve di qualità particolari come il Sangiovese, il Canaiolo nero e una piccola percentuale d'uve bianche. Ha una tipica colorazione rosso rubino che emana un profumo intenso e gradevole; al palato è di gusto sapido, secco e persistente, sprigionando sapori ai frutti di bosco dal retrogusto 'legnoso'. Al fine di assaporare meglio le proprietà del Vino Nobile di Montepulciano si consiglia di stappare la bottiglia almeno due ore prima di servirlo. Si accosta in modo raffinato a formaggi stagionati, arrosti di carni rosse, pollame e cacciagione.

ALTRI VINI TOSCANI PREGIATI

Inoltre sono da segnalare altri importanti vini toscani pregiati come l'ottimo Brunello di Montalcino ed il Tignanello, prodotti nella provincia di Siena e Firenze, mentre le province di Livorno e Grosseto possono vantare dei prestigiosi vini quali: Bolgheri Sassicaia, Ansonica Costa dell'Argentario e Montecucco.

Cerca nel sito