Video ricetta cucina: Pastiera Napoletana originale

  • 2014-03-21 17:03:36
La pastiera, antichissimo dolce pasquale partenopeo, è una torta di pasta frolla ripiena di un impasto formato da ricotta, grano bollito, uova, spezie e canditi. La frolla della pastiera è croccante, mentre il suo ripieno è morbido di un colore giallo oro molto intenso mentre il suo sapore e il profumo varia a seconda degli aromi utilizzati.

La versione classica della pastiera prevede che gli aromi utilizzati siano la cannella e l’acqua di fiori d’arancio, mentre nelle versioni moderne si spingono ad accostamenti di gusti e sapori a volte azzardati. L’origine della Pastiera è molto antica e la si può far risalire ai culti pagani quando la si preparava per celebrare l’arrivo della primavera; nel tempo è diventata usanza di prepararla per la festività della Pasqua; il nome Pastiera sembrerebbe derivare dall’abitudine, consolidata per un certo periodo di tempo, che vedeva utilizzare al posto del grano cotto la pasta cotta; tutt’oggi ci sono ancora massaie che preparano la pastiera utilizzando paste del tipo spaghetti o capellini.
 

INGREDIENTI PER IL RIPIENO

    • Grano cotto 250 gr
    • Ricotta di pecora e di mucca 350 gr (totali)
    • Zucchero 350 gr
    • Uova 2 intere 2 tuorli
    • Vanillina 1 bustina
    • Cedro candito 50 gr
    • Cannella 1 cucchiaino
    • Limoni la scorza grattugiata di 1
    • Burro 30 gr
    • Acqua di fiori d'arancio 25 gr
    • Arance candite 50 gr
    • Latte 200 gr

INGREDIENTI PER LA PASTA FROLLA DEL PESO DI 550 GR CIRCA

    • Farina 250 gr
    • Burro 125 gr
    • Zucchero 100 gr
    • Uova 1 intero e 1 tuorlo
    • Vanillina una bustina

Tutorial (ricetta alternativa)


Cerca nel sito