Tutorial cucina: COUS COUS libico

  • 2014-03-23 19:13:06

Questa è una ricetta che mi ha trasferito mia suocera Carmen, che ha vissuto per 15 anni in Libia e che nel rientrare in Italia (purtroppo a causa della guerra civile della scorsa stagione) ne ho fatto vero tesoro! L'ho "battezzata" come "Cous-Cous alla Carmen", perchè grazie alla sua esperienza nell'arte culinaria, è riuscita a unificare la gastronomia libica a quella italiana, semplificandone i vari passaggi. Il risultato? UNA RICETTA UNICA FACILE DA PREPARARE, GUSTOSISSIMA e PRATICA. Pensate che persino i suoi amici della Libia spesso si recavano a casa sua per assaporare la sua versione. Provatela, buon lavoro.

INGREDIENTI per 4 persone:

  1. - 1 cipolla
  2. - olio d'oliva
  3. - olio di semi per friggere
  4. - 1 tubetto e mezzo di concentrato di pomodoro (circa 250 gr)
  5. - 1/2 kg di agnello a pezzi
  6. - 1 litro e 200 ml  di acqua
  7. - 1 cucchiaio raso di curry
  8. - 1 cucchiaio raso di curcuma (in assenza sostituirlo con un altro cucchiaio di curry)
  9. - 1 peperoncino
  10. - 1 barattolo di ceci lessati
  11. - sale q.b.
  12. - 1 fetta di di zucca (spessa 3 dita circa)
  13. - 1 patata
  14. - 1 zucchina
  15. - 10 friggitelli (peperoni verdi lunghi e sottili)

    PER LA PREPARAZIONE DEL COUS COUS:

    - 300 gr. di cous cous, 4 cucchiaini di olio, sale q.b. e  300 ml di acqua

Preparazione

zucchine
Inizialmente lavare la zucchina, tagliare le estremità, e ridurla a rondelle sottili;  friggetele in una capiente padella con abbondante olio, fino a farle assumere un colorito bruno-dorato. Scolarle e metterle da parte.


Lavare e pulire i peperoni verdi, privarli del picciolo e friggerli nell'olio bollente, fino a coloritura. Metterli da parte con le zucchine.

In un tegame, far appassire a fuoco medio la cipolla grattugiata (precedentemente messa in ammollo per 10 min in acqua bollente) con l'olio d'oliva, senza farla soffriggere e aggiungere la carne. Far rosolare per un quarto d'ora, rigirando ripetutamente la carne nell'olio; a questo punto quando la carne è colorita, aggiungere il concentrato di pomodoro e far cuocere a fiamma bassa per 30 minuti, girando spesso. Aggiugere l'acqua, il peperoncino,  il curry e la curcuma, coprire e far bollire per altri 30 minuti. Se dopo questo periodo la carne necessita ancora di cottura, aggiungete un altro pò d'acqua, in base alle esigenze di cottura.



Infilzare la carne con la forchetta e solo quando vi rendete conto che è cotta e morbida, aggiustare di sale, aggiungere i ceci, la zucca tagliata a tocchettoni e la patata tagliata in quattro. Attendere altri 15 minuti di cottura (il tempo che si cuocino la patata e la zucca) e spegnare. Il sughetto se cucinato correttamente, deve risultare ristretto, mai acquoso o bruciacchiato.



Prepariamo il cous cous. Se siamo sprovvisti della couscoussiera, prendere un tegamino e far bollire 300 ml di acqua, sale q.b. e 4 cucchiaini di olio; spegnere la fiamma e versare l'acqua bollente sul cous cous all'interno di una insalatiera; sgranare con la forchetta i granuli, girare con il cucchiaio e coprire con un piatto. Lasciar riposare per 5 minuti. Sgranate il composto. Anche il cous cous ora è pronto. Per finire, prendere dei piatti piani, versateci su ciascuno una porzione di cous cous, coprite con il sughetto e create con i friggitelli e le zucchine una sorta di "fiore": i friggitelli a mò di petali e le zucchine a pioggia al centro, come corolla. Servite subito.



N.B. PER QUESTO PIATTO SI PUO' SOSTITUIRE LA CARNE DI AGNELLO CON POLLO, MANZO O MAIALE, OVVIAMENTE VARIANO I TEMPI DI COTTURA IN BASE AL TIPO E AL TAGLIO DELLA CARNE

Cerca nel sito