Vincere i Complessi: LE GAMBE STORTE

  • 2014-03-24 20:05:41

A "x" oppure a parentesi, le gambe storte in una persona sono antiestetiche, ma possono essere "mascherate" con un abbigliamento opportuno.


Da preferire

Gonne lunghe e poco impegnative; se la statura è bassa, tessuti monocolore o "tono su tono". Pantaloni di linea asciutta e diritta con la piega ben stirata, in modo che cadano a piombo e minimizzino il difetto; pantaloni con la staffa (anche se sono un pò passati di moda), perchè tirano una linea diritta tra la pianta del piede e l'inguine; pantaloni abbondanti, classici, non troppo pesanti (per esempio in maglina), non troppo scampanati nè troppo ampi, altrimenti penalizzano l'altezza. Scarpe scollate in tinta, col tacco di media altezza. Mantenere la continuità del colore per far scorrere lo sguardo su tutta la gamba.

Da evitare

Pantaloni "a trombetta" o aderentissimi e fascianti, leggings, fuseax, perchè mettono in rilievo l'inestetismo. No alle gonne appena sotto il ginocchio, che invecchiano precocemente e accentuano il difetto. No scarpe troppo pesanti, accollate, o con stacchi di colore evidenti, che attirano l'attenzione sulla gamba.

Il consiglio

La lunghezza delle gonne deve fermarsi a cavallo della rotula o salire decisamente sopra il ginocchio: se non c'è interruzione, lo sguardo "scorre" su tutta la gamba.
  Moda-Uomo-primavera.estate-2012-Emporio-Armani-2     AUTOSTIMA FEMMINILE - Nikla.net  

Cerca nel sito