Vincere i Complessi: La cellulite sulle gambe

  • 2014-03-24 20:03:20
_4minicellulite-2
La cellulite è un problema che accomuna donne di ogni età e struttura fisica; si può camuffare con qualche accorgimento di buon gusto, che aiuta anche a non peggiorarla.

Da preferire

Pantaloni di linea maschile, che non fasciano la gamba; gonne non aderenti, lunghe, abbinate a un top che alleggerisce la figura e la rende più accattivante.

Da evitare

Jeans troppo aderenti (che rendono dificoltosa la circolazione, responsabile in parte della cellulite stessa), capi in tessuto troppo leggero e aderenti (sottolineano ogni protuberanza) e minigonne, che evidenziano questa zona poco gradevole.

Il consiglio

Indossare collane originali, osare le trasparenze, le scollature e tutto ci, che devia l'attenzione dalle gambe al busto.
AUTOSTIMA FEMMINILE -Nikla.net

fonte: "Vincere i Complessi" di Adelaide Maini con la collaborazione dello staff d'Immagine "Demetra" Milano

MA SE HAI DECISO DI COMBATTERE ALLA RADICE IL PROBLEMA, SENZA MASCHERARLO CON GLI INDUMENTI, ECCO TUTTI I RIMEDI CELLULITE POSSIBILI E IMMAGINABILI, suddiviso per categorie:

Tutti i rimedi cellulite

Rimedi cellulite Fai da teNei rimedi fai-da-te sono incluse tutte le soluzioni e terapie che possono essere testate a casa senza la particolare supervisione di un esperto, basta attenersi alle istruzioni dei prodotti ed al buon senso. I prodotti in commercio sono davvero tanti e le case di cosmetici e farmaceutiche hanno una soluzione per ogni tipo di cellulite. Ma le creme anticellulite funzionano? Gli spray, i gel, i cerotti, i fanghi ? Si! Fortunatamente funzionano! Ovviamente come tutto cio' che e' in vendita e tra la miriade di prodotti ci sonoprodotti anticellulite piu' efficaci e meno efficaci, quello che da risultati migliori ed in minor tempo. Sia che si scelga un prodotto che abbia azione drenante o azione riducente e' fondamentale essere costante ed applicare il medicamento come descritto dalle istruzioni o dal bugiardino Rimedi cellulite del professionista  Nei rimedi dall'esperto vogliamo parlare di tutte quelle metodologie che necessitano, per la loro particolarita', dell'esperienza e della bravura di un esperto in materia. L'esperto in questo caso non e' un massaggiatore ne' un medico ma un conoscitore di quelle che potrebbero essere chiamate tecniche alternative, delle cure dolci e sicuramente originali per eliminare la cellulite ed aiutare il nostro corpo in generale. Tipi di trattamenti anti cellulite -agopuntura-aromaterapia-fitoterapia e tisaneomeopatia talassoterapia Rimedi cellulite dell'estetista Se non si ha voglia di sperimentare dei rimedi fai-da-te e si ha la possibilita'(o la fortuna) di rivolgersi ad un centro di bellezza presentiamo  i trattamenti estetici anticellulite piu' diffusi ed efficaci. Affidarsi alle mani di una estetista esperta non rappresenta solo uno dei modi per combattere gli antiestetici cuscinetti di cellulite ma anche un modo per coccolarsi un po' e per concedersi dei momenti di vero relax. C'e' davvero l'imbarazzo della scelta. Rimedi cellulite dei centri estetici agopuntura, aromaterapia, automassaggio, cellulite reduction, cerotti anticellulite, creme e gel, crioelettroforesi, elettroliposi, elettrostimolatori, endermologia, impacchi fanghi alghe, ionoforesi, linfodrenaggio, massaggi, massaggio subacqueo, massaggio mass mar, mesoterapia, microterapia, omeopatia, ossigeno-ozonoterapia, pressoterapia, ultrasuoni
Rimedi cellulite del medico

I trattamenti descritti in questa pagina richiedono la competenza e la garanzia che solo un medico serio possono dare. Queste tecniche infatti possono dare ottimi risultati ma se effettuate da medici improvvisati o non competenti possono causare danni molto gravi. Attualmente non esiste una vera scuola di specializzazione in medicina estetica quindi si occupano di tali metodologie i dermatologi o gli angiologi

Metodi del medico per eliminare la cellulite

Mesoterapia Microterapia Elettroliposi
L'Intervento Chirurgico La chirurgia e' sicuramente un trattamento molto drastico ed importante perche' si tratta sempre e comunque di un'operazione chirurgica e per questo non va mai sottovalutata. Sarebbe il caso di pensare all'alternativa chirurgica solo se non si sono ottenuti risultati attraverso altre strade ed il problema di cellulite e' davvero grave. Non e' mai superfluo ricordare che e' di importanza fondamentale rivolgersi ad uno specialista, un chirurgo serio ed esperto, che ci possa dare garanzie. Se quindi il lato negativo e' rappresentato dalla paura di sottoporsi ad un vero e proprio intervento (non ci sono rischi se il chirurgo e' bravo), il lato positivo e' dato dal fatto che la chirurgia rappresenta una soluzione praticamente definitiva. Cellulite ed alimentazione  Alla base di qualsiasi trattamento anticellulite deve esserci una corretta dieta. Qualsiasi rimedio, per quanto efficace, se non associato ad un corretto regime alimentare, e' destinato a dare risultati di breve durata. Questo non significa necessariamente mettersi a dieta, ma e' sufficiente eliminare da tavola cibi grassi e iper-conditi, che facilitano la ritenzione idrica. Avere la cellulite, infatti, non equivale ad essere sovrappeso.La dieta deve vertere soprattutto su alimenti che favoriscono l' eliminazione dei liquidi in eccesso, rafforzano i capillari e migliorano la circolazione del sangue. È inoltre indispensabile eliminare gli alimenti che causano la ritenzione idrica, portano alla formazione della cellulite e delle adiposità e che, quindi, costituiscono la base per gli inizi della cellulite o per rendere piu' seria una situazione preesistente.  Una dieta ricca di sapori ma povera di sodio, non oltre 1,5 g al giorno (come raccomandato dall' Autorità europea per la sicurezza alimentare EFSA) rappresenta senza dubbio uno delle migliori soluzioni per il problema della cellulite. Prevede un basso consumo di cloruro di sodio (comune sale da cucina) e di cibi contenenti alte quantità di sodio (insaccati, cibi in scatola, conserve, salse, piatti pronti o surgelati,ecc..).4 regole per disintossicarsi:  1. scegliere cibi leggeri 2. ridurre il sale, 3. mangiare frutta e verdura, 4. bere molto
Sport e movimentoLo sport e' sicuramente un ingrediente indispensabile per combattere la cellulite e mantenersi in forma. In palestra, nei parchi, per le strade ed in piscina insomma ovunque! Nessuna scusa quindi, niente sedentarieta', per fare un po' di movimento nel modo giusto non dovete far altro che visitare sport per eliminare la cellulite e scegliere l'attivita' che vi stuzzica di piu'.Per avere migliori benefici e' necessario associare ai vari trattamenti due aspetti: l'alimentazione e l'attivita' fisica. La ginnastica, il fitness, lo sport infatti non servono solo a bruciare grassi e ad avere un fisico piu' asciutto, ma aiutano anche a tonificare i muscoli e a riattivare la circolazione. L'attivita' piu' indicata per combattere i cuscinetti e' quella aerobica. Infatti gli sport aerobici sono sport di resistenza, che utilizzano come fonte di energia i grassi. Vanno praticati 2-3 volte alla settimana, per almeno 30 minuti. Ecco i piu' adatti per combattere gli antiestetici cuscinetti:PiscinaPasseggiate in biciclettaCorsa e passeggio

I cibi anti-cellulite Via libera a

- latte e yogurt magri - pesce - carne bianca(pollo, tacchino) - frutta(tranne quella troppo dolce come uva e banane) - ortaggi e legumi - acqua minerale - te' e tisane non zuccherate Mangia con moderazione: SEMAFORO GIALLO - pasta, pane e riso - uova - formaggi freschi (ricotta, mozzarella) - affettati magri senza grasso(prosciutto crudo e cotto, bresaola) - olio d'oliva - sale da cucina Elimina dalla tavola - insaccati (salame, salsiccia, mortadella) - formaggi grassi e stagionati - cibi affumicati e conservati - carni rosse - pizze e focacce - cracker e grissini - burro, panna e salse - cibi fritti - dolci - frutta secca e sciroppata - alcolici e bibite gassate e zuccherate Altri piccoli consigli in pillole - per condire e' preferibile utilizzare l'olio extravergine di oliva piuttosto che il burro: il burro e' meno calorico ma e' ricco di grassi saturi, pericolosi per le arterie e di conseguenza per gli accidenti cerebrovascolari; - sono ammessi 3-4 cucchiai al giorno, da distribuire tra i vari piatti e da utilizzare preferibilmente a crudo - ortaggi e legumi possono essere lessati o cotti al vapore; carne e pesce invece possono essere grigliati; - e' possibile sostituire vino o birra al posto dell'olio per la cottura in padella; - per dare piu' sapore alle pietanze si puo' sostituire il sale con le spezie aromatiche, come timo, maggiorana e prezzemolo, piu' gustose e meno nocive del sale.  
fonte: anti.cellulite.it

Cerca nel sito