Vincere i Complessi

Vincere i Complessi: Del pudore eccessivo

Il pudore è l’istinto a coprire quelle parti del corpo che, esposte, provocano vergogna e imbarazzo o una sensazione di disagio, di inadeguatezza, di “inferiorità”, perchè vissute come difetti (anche se poi magari non sono tali) anche in presenza delle persone con le quali si convive quotidianamente (il partner, i figli, i genitori).

 

Oltre al pudore fisico, esiste anche un pudore “mentale”: consiste nel non rivelare mai i propri sentimenti, le emozioni e i desideri, per timore che vengano fraintesi o diventino uno strumento usato dagli altri per “ricattare” moralmente e spingere a comportarsi come desiderano. Per questo motivo la persona pudica pone subito dei limiti che non possono essere oltrepassati, altrimenti si sentirebbe messa allo scoperto, indifesa, in balia di tutti.

IN PRATICA

Si può superare il pudore eccessivo, sia fisico sia mentale? E’ possibile tenendo presente quanto segue:

  1. 1) BISOGNA IMPARARE A RIDERE DI SE’: chi vive i propri difetti con un pizzico di umorismo li rende più accettabili anche agli altri.
  2. 2) E’ UTILE SFOGARSI: parlare delle proprie difficoltà, dei propri timori, delle proprie ansie con una persona di fiducia è liberatorio ed è utile a ridimensionarli.
  3. 3) BISOGNA RILASSARSI: entrare in contatto con gli altri in modo spontaneo è una sensazione piacevole e gratificante.
  4. 4) L’AUTOCONTROLLO ECCESSIVO FA MALE: chi nasconde continuamente i suoi veri sentimenti è costretto a esercitare un continuo autocontrollo, che sfibra e alla lunga diventa frustrante.
  5. 5) CHI E’ ECCESSIVAMENTE PUDICO STABILISCE UNA DISTANZA TRA SE’ E GLI ALTRI: rende più difficili, poco immediati e complicati i rapporti interpersonali, e rischia anche spesso di essere freinteso.

AUTOSTIMA FEMMINILE – Nikla.net