Vincere i Complessi

Vincere i Complessi: Di non essere all’altezza

Non si tratta più di un problema da considerare esclusivamente di carattere maschile: anche le donne vorrebbero allo stesso tempo farsi apprezzare sul lavoro, essere considerate mogli davvero perfette, eccellenti padrone di casa e anche amanti indimenticabili.

La paura di non essere all’altezza è il timore del giudizio che gli altri (e lei stessa) possono attribuire al modo in cui si pone di fronte a un impegno, affronta una prova, porta a termine un compito: in poche parole, è insicura.  

Severa con se stessa e perfezionista (vuole essere la migliore), anche se potrebbe essere soddisfatta perchè si impegna a fondo, attinge a tutte le sue risorse e dà tutto quello che può, ritiene di aver deluso gli altri che probabilmente si aspettavano di più.

IN PRATICA

In alcune circastanze, soprattutto quando si affronta un’esperienza per la prima volta, è normale avere paura di non essere all’altezza. Questo timore però non può condizionare la vita, altrimenti si rischia l’insoddisfazione perenne. Ecco come superarlo:

  1. 1) NON DARE ECCESSIVA IMPORTANZA ALLE ASPETTATIVE DEGLI ALTRI: si diventa incapaci di lasciarsi andare.
  2. 2) ESSERE SPONTANEI: non preoccuparsi di offrire agli altri un’immagine perfetta; rivalutare i lati più spontanei del carattere e prendere in considerazione l’idea che è possibile commettere, come tutti, qualche errore; ricordarsi che non esiste una ricetta segreta per garantirsi la simpatia, l’amicizia o l’amore di qualcuno.
  3. 3) RITAGLIARE SPAZI DEDICATI SOLO AL PIACERE, abituandosi ad atteggiamenti meno rigidi
  4. 4) ESSERE SE STESSI con tutte le proprie mancanze, le fragilità, le debolezze: ogni persona è già unica, speciale e irripetibile; esaltare i propri pregi e minimizzare i propri “difetti”
  5. 5) CONCENTRARSI SUI SUCCESSI PASSATI E PRESENTI e fare una pausa prima di affrontare gli impegni seguenti

AUTOSTIMA FEMMINILE – Nikla.net