Vincere i Complessi

Vincere i Complessi: Di Persecuzione

Il capufficio, i colleghi, il vicino di casa, i familiari…. chi soffre di mania di persecuzione, si sente continuamente bersagliato dalla perfidia, dalla superficialità e dall’invidia del prossimo.

Questa persona è perseguitata, si, ma …. dalla necessità di nascondere a tutti, anche a se stessa, i propri difetti e le proprie manchevolezze; desidera sempre apparire perfetta e non vuole che gli altri la giudichino negativamente.

Insicura e incapace di affrontare le situazioni difficili, non appena qualcuno le fa notare che ha commesso un errore, le rivolge un’osservazione o adotta un comportamento che in qualche modo la offende, inizia a ingigantire l’accaduto, fa la vittima, si lamenta che nessuno la capisce.

IN PRATICA

Tutti, una volta o l’altra, raccontano alla mamma, ai figli, al fidanzato, al conuige o all’amica del cuore di sentirsi incompresi. Se la lamentela rappresenta uno sfogo momentaneo è del tutto accettabile, se invece diventa uno stile di vita, il pretesto per non impegnarsi a migliorare, allora dev’essere corretta. Ecco come:

  1. 1) ACCETTANDOSI: riconoscere di avere delle dèfaillances non è una debolezza, ma una virtù
  2. 2) IMPARANDO A “VEDERSI”: credere che gli altri siano sempre pronti a osteggiare il prossimo gratuitamente impedisce la giusta autocritica
  3. 3) AFFRONTANDO LA REALTA’: quando si presenta un problema è inutile arrabbiarsi, prendersela con la malasorte o la cattivera altrui: è meglio affrontarlo e risolverlo.

AUTOSTIMA FEMMINILE – Nikla.net